Charli D'Amelio è il primo a raggiungere 100 milioni di follower su TikTok!


Charli D'Amelio è il primo a raggiungere 100 milioni di follower su TikTok!
Charli D'Amelio è una ragazza di 16 anni della cittadina di Norwalk, Connecticut, USA, che è diventata la prima persona a raggiungere 100 milioni di follower in il popolare breve video social network TikTok. La popolarità della giovane influencer ha conquistato molti con i suoi balli e coreografie di canzoni e sfide virali che l'hanno portata a diventare l'utente con più follower a livello globale su TikTok, che al momento della stesura di questo articolo aveva già raggiunto i 102 milioni di follower.

D'Amelio ha pubblicato il suo primo video su TikTok a giugno 2019, il che significa che in poco più di un anno e mezzo ha raggiunto i 100 milioni di follower. Ciò significa anche che il reddito di Charli D'Amelio è salito a $ 4 milioni di entrate annuali (secondo la rivista Forbes) per essere la regina di TikTok, che ciò l'ha portata a trasferirsi con la sua famiglia in una villa a Los Angeles, in California.

Charli D'Amelio è il primo a raggiungere 100 milioni di follower su TikTok!

Charli D'Amelio: la regina di TikTok

D'Amelio ha guadagnato molta popolarità perché pubblica video di danze e coreografie su canzoni famose che milioni di giovani e adolescenti cercano di copiare e imitare. La sua popolarità le è valsa il nome di "l'influencer più importante del mondo", sebbene non superi in termini di reddito la rivale tiktoker Addison Rae.

Di recente D'Amelio ha perso un milione di follower in poche ore per un controverso video caricato sulla piattaforma dove Charli ha invitato a cena James Charles, truccatore, insieme alla sua famiglia un piatto speciale: la paella preparato dallo chef Aaron May. Il momento controverso è arrivato quando Charli insieme alla sorella Dixie hanno provato il piatto tradizionale spagnolo, iniziando a fare gesti che invece di suscitare simpatia tra i loro seguaci, finivano per essere condannati e criticati.

Tale è stato lo shock che D'Amelio non ha avuto altra scelta che uscire per scusarsi con i suoi follower attraverso il suo profilo TikTok: "In nessun modo volevo mancare di rispetto allo chef, soprattutto per un video di 15 secondi fuori contesto." disse D'Amelio. "Il mio team e Aaron May mi hanno convinto a provare la lumaca sapendo che avrei avuto una brutta reazione. Amo lo chef e non gli mancherei di rispetto in alcun modo." Ha concluso.